Feel and Trust

Ecologia, Salute ed Economia

Archive for 31 marzo 2009

Arriva il chewing-gum biodegradabile

Posted by darmel su 31 marzo 2009

In vendita il primo chewing-gum biodegradabile: la novità è già sugli scaffali dei supermercati in Gran Bretagna. A differenza dalle gomme da masticare tradizionali, quella biologica non si attacca ad abiti o marciapiedi e, una volta utilizzata, si dissolve nel giro di sei settimane. Un pacchetto costa 1,39 sterline, cioè 1,50 euro.

Le gomme da masticare tradizionali sono una vera e propria iattura non solo per i cittadini, ma anche per le amministrazioni comunali britanniche. Rimuoverli dal terreno è un processo laborioso e costoso. In Gran Bretagna occorrono 17 settimane per ripulire tutto il percorso di Oxford Street, la via dello shopping nel centro di Londra, e solo 10 giorni perché la strada sia di nuovo disseminata di avanzi della masticazione di chewing-gum. I costi arrivano a 200milioni di dollari all’anno spesi per sconfiggere la “pervicacia” della sostanza sintetica e “liberare” i pavimenti del Regno Unito.

Originariamente reperibile solo nelle foreste pluviali tra Messico, Guatemala e Belize, il chicle era la base della gomma da masticare. Ricavata dal Manilkara chicle (albero della famiglia delle Sapotaceae), la sostanza naturale e biodegradabile fu progressivamente sostituita dalla gomma sintetica che richiede una lavorazione meno costosa.

Ora una cooperativa di chicleros messicani è pronta a commercializzare il suo marchio biologico rilanciando, insieme alla sostanza naturale, un’industria pressoché sparita. Chicza Rainforest Gum è un prodotto fabbricato in Messico (nello Yucatan) dal Consorcio Chiclero, e rappresenta per le 56 cooperative e i 2mila chicleros (gli agricoltori della gomma) che vengono impiegati una possibilità di lavoro che non danneggia la foresta: le incisioni praticate nella corteccia si rigenerano e l’albero di Sapodilla, così viene chiamato volgarmente, benché “ferito”, continua a “respirare”. Il chewing gum Chizca sarà in vendita da questo mese nei supermercati inglesi.

Fonte: lanuovaecologia.it

Posted in ambiente, natura, sostenibilità | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »